Benvenuto 2017 ed addio ad Android 2.2: Froyo

Meett31/ gennaio 11, 2017/ Android/ 0 comments

Ieri abbiamo salutato il primo iPhone di casa Apple, oggi salutiamo la versione 2.2 di Android: Froyo.

Presentato nel lontano 2010, precisamente il 20 Maggio alla Google I/O, la versione 2.2 – 2.2.3 di Android soprannominata Froyo è cessata di esistere sui dispositivi mobile Android nel mondo. Google ha presentato le percentuali di diffusione di Android in base agli accessi al Play Store.

Distribuzione di Android Gennaio 2017 senza Froyo

Con lo scomparso Froyo, Marshmallow è in testa con i suoi 29.6% di utenti attivi, seguito da Lollipop (23.3) e KitKat (22.6%), mentre Jelly Bean, Ice Cream Sandwich e Gingerbread calano sempre di più le loro quote.

Il caro e vecchio Froyo, che non tutti conosceranno, introduceva moltissime novità come la guida per i nuovi utenti all’accensione, il tasto per scattare le foto su schermo, l’hotspot e la possibilità di usare il flash per i video… il FLASH!!!
Possiamo quindi dire che è da questa versione che il sistema è diventato davvero competitivo per i rivali del tempo, come IOS, Windows Phone e l’ormai deceduto Symbian.

Android ha fatto davvero dei salti in avanti in soli sette anni, chi sa se da qui a sette anni staremo parlando di come Nougat avrà fatto la differenza, ma dovremo aspettare ancora un pò prima che tutti i vari produttori si decidano a distribuire i firmware da loro modificati. Alcuni già cominciano a farsi sentire come Huawei con la nuova EMUI 5.0 e OnePlus con OxigenOS 3.5.

Per alcuni di noi Android ha fatto la differenza. Il sistema operativo più diffuso nel mondo ha messo a disposizione servizi di ogni tipo, dai documenti ai fogli di calcolo, dal cloud all’assistente che fa ormai tutto al posto nostro. Il sistema si è evoluto verso ogni orizzonte, diffondendosi su dispositivi di ogni tipo: smartphone, smartwatch, smartTv e smartcar. Al Google I/O del 2016 sono stati presentati anche altri prodotti che collaborano tutti insieme e ci aiutano dentro casa, come il nuovo router per amplificare il Wi-Fi, l’assistente Google a forma di deodorante per ambienti e la nuova ChromeCast 4k. Se vi siete persi la presentazione potete recuperala qui.

Quest’anno Android compie 9 anni e per il Google I/O 2017 ancora non si sa niente, neanche il giorno, quindi non ci toccherà che aspettare. Voi cosa vi aspettate dal Google I/O di quest’anno? Fatecelo sapere nei commenti e sui social!

 

About Meett31

Appassionato di computer fin dall'infanzia. Ama il sistema operativo Android, sviluppare siti web e creare applicazioni. Passa il tempo libero a smontare qualsiasi cosa abbia una vite e a trovare la giusta combinazione di colori per i suoi progetti.

Facci sapere cosa ne pensi con un commento!