Router: Attivazione filtraggio MAC utilizzando Telnet

Bu1tre/ gennaio 3, 2017/ Networks, Windows/ 0 comments

State cercando di fare l’ennesima partita classificata sul vostro gioco online preferito ma crashate così tante volte che iniziate a pensare che ci sia qualche figlio di puttana connesso alla vostra rete.

Per evitare di avere preoccupazioni del genere potete usufruire di una funzionalità del vostro router quale il filtraggio MAC.

Cos’è il filtraggio MAC?

Ogni dispositivo dotato di una scheda wireless viene associato un codice univoco di identificazione chiamato indirizzo MAC: un codice in esadecimale di 12 cifre.

Ogni qual volta un dispositivo tenta di connettersi al vostro router, quest’ultimo registra il suo indirizzo MAC.

Il filtraggio MAC non è nient’altro che una lista dove ci sono tutti i dispositivi autorizzati ad accedere al vostro router.

La maggior parte dei router già dispone di questa funzionalità ed è piuttosto semplice usufruirne.

Nel remoto caso in cui abbiate buttato ore, o perfino giorni, nel cercare di attivarlo ma non avete trovato nulla che faccia riferimento al filtraggio MAC, sulla home del vostro router, allora siete tra la persone più sfortunate al mondo.

Amici miei, il vostro router è uno dei pochi che non ha incorporato un sistema nativo di filtraggio MAC.

Non vi preoccupate ci sono passato pure io, quindi vedremo come risolvere questo problema attraverso l’utilizzo di telnet.

Come attivare telnet?

Dobbiamo recarci a Pannello di controllo->Programmi->Attiva o disattiva funzionalità di Windows e mettere la spunta su client telnet.

Come implementare il filtraggio MAC?

Per cominciare dobbiamo conoscere l’indirizzo IP del vostro router.

Utilizzeremo il cmd, digitiamo il comando:

ipconfig

Lo troverete guardando accanto Gateway predefinito.

Siamo finalmente pronti per attivare il nostro benedetto filtraggio MAC.

Digitiamo, all’interno del prompt dei comandi, telnet seguito dall’indirizzo IP del vostro router.

Esempio: telnet 192.168.1.1

Vi sarà richiesto di inserire le credenziali di accesso per l’amministrazione del router.

Una volta entrati vi ritroverete una schermata del genere.
Ora potete agire come foste all’interno del router, con i diritti di amministratore.

Adesso digitiamo il comando:

wireless macacl

Utilizzeremo il comando:

add

Per aggiungere un dispositivo e scegliere se concedergli o negargli l’accesso.

quindi digitiamo add e seguiamo questi punti:

  • [ssid_id]:  premiamo ENTER
  • [radio_id]: premiamo ENTER
  • [hwaddr]:  scriviamo l’indirizzo MAC del dispositivo che vogliamo registrare
  • attraverso l’utilizzo della ↑ e ↓ possiamo concedere o negare l’accesso.
  • il nome con cui vogliamo registrare il dispositivo

Possiamo controllare se la registrazione è andata a buon fine con:

list

Visualizzando la lista completa dei dispositivi autorizzati e non autorizzati a connettersi.

Conclusione

Per qualsiasi dubbio potete contattarci utilizzando i commenti o le nostre pagine social.

Facci sapere cosa ne pensi con un commento!