Geolocalizzazione: Come implementare le API di Google in C#

Meett31/ marzo 2, 2017/ Developing/ 0 comments

La geolocalizzazione (geocoding) è una funzionalità molto utilizzata, anche se inconsciamente, da tutti i possessori di un dispositivo.
Oggi analizzeremo come le API di Google, padre di Android, ci consentono di ottenere la latitudine e la longitudine partendo da una semplicissima via.

Il metodo che ci interessa

Ecco a te il metodo.

Come puoi vedere non sono calcoli matematici di difficoltà immane. Questo perché pensa a tutto Google.
Ma andiamo a vedere meglio nel dettaglio cosa fa il nostro metodo:

  1. Crea un URL con alcuni parametri, ad esempio la via e la chiave da sviluppatore*
  2. Effettua una richiesta utilizzando l’URL appena creato e attende una risposta
  3. Dopo aver ottenuto la risposta in formato XML crea una stringa, contenente la latitudine e la longitudine, come valore di ritorno.

RICORDATI di inserire nella variabile key la tua chiave da sviluppatore che ottieni da Google.

INOLTRE stai attento che le richieste non superino le 10 al secondo o le 2.500 a giornata, altrimenti Google ti bloccherà la chiave per 24 ore.

Per pura curiosità prova ad inserire l’indirizzo che hai messo in requestUri nella barra di ricerca del tuo browser, ma al posto di {0} inserisci una qualsiasi via ed invece di {1} la tua chiave.
Come vedrai c’è una pagina di tipo XML ed all’interno del tag <location> ci sono le coordinate della tua via.

Geolocalizzazione: Esempio di localizzazione di "Via del corso" tramite URL

Esempio di localizzazione di “Via del corso” tramite URL

Adesso prova ad inserirle in Google Maps.

Come ottenere la Google Geocoding Key

Geolocalizzazione: Aggiunta di un progetto su Google Console

Aggiunta di un progetto su Google Console

Come ho detto abbiamo bisogno di una chiave rilasciata da Google. Prima di tutto rechiamoci a questo sito.
Quindi autentichiamoci e creiamo un nuovo progetto cliccando su project in alto a destra.
Andiamo nella parte delle librerie e cerchiamo Geocoding.
Una volta selezionata clicchiamo su abilita e il gioco è fatto.
Clicca su Crea credenziali e Google ci darà la nostro tanto desiderata chiave.

Un esempio di chiave potrebbe essere questo: AIzaryB7NCj0u9qwrP-7OGEPpzoO3WmaJ248Wgc

Conclusione

Spero di esserti stato utile anche in questo articolo. Per qualsiasi dubbio puoi contattarci utilizzando i commenti o le nostre pagine social.

About Meett31

Appassionato di computer fin dall'infanzia. Ama il sistema operativo Android, sviluppare siti web e creare applicazioni. Passa il tempo libero a smontare qualsiasi cosa abbia una vite e a trovare la giusta combinazione di colori per i suoi progetti.

Facci sapere cosa ne pensi con un commento!